English Italiano Greek
 

Discover Crete

CHANIA

Chania (53.373 abitanti) si trova sulla base dell’omonima baia, nella costa nord-occidentale di Creta.

La città di Chania si chiama spesso Venezia dell’oriente grazie alla somiglianza tra le due, ma soprattutto perché si forma una miscela multicolore d’elementi dall’est e da ovest al fine di creare una delle più belle città della Grecia.
Chania comprende due zone unite, la vecchia città e la nuova, con forti elementi dai vari periodi storici e infiniti interventi culturali.
Chania attuale si trova al posto dell’antica Kydonia, un centro importante del periodo mesominoico (2200 – 1600a.C).
Nel 69a.C Chania passano ai romani, e più tardi diventeranno territorio Bizantino (324-823d.C).
Nel 824d.C la città viene occupata dagli arabi e dopo una lunga fase di dominio pesante, ritorna territorio bizantino (961d.C), lo stesso periodo Chania prende il suo nome attuale.
Nel 1204d.C inizia il periodo veneto e nel 1645d.C Chania fu la prima città che cade ai turchi dopo 2 mesi d’assedio.
Nel 1851d.C diventa capoluogo di Creta fino il 1971d.C.
Infine nel 1913d.C si unisce con Grecia.
La favolosa città di Chania costituisce oggi la meta più importante a Creta, e punto di partenza per decine di altri luoghi di Creta occidentale.