English Italiano Greek
 

Discover Crete

Monastero Panagia Faneromeni

Sui 500m dal livello del mare, tra Il capoluogo della regione di Lasithi (Aghios Nikolaos) e il borgo di Pachia Ammos, si trova il Monastero di Panagia Faneromeni.

Costruito proprio dentro la grotta dove è apparsa l'icona miracolosa della Madonna.

La leggenda ecclesiastica, narra che il ritrovamnto dell'icona fu stato per merito di un pastore il quale si rifuggiò nella grotta per via di uno scoppio improviso di pioggia, verso la fine del XII secolo d.C. Il pastore, dopo aver messo l'icona nella sua borsa, ritornò alla propria casa in tarda serata.

La mattina seguente cercò l'icona a fine di mostrarla al prete della parrocchia di appartenenza, però non riuscì a trovarla da nessuna parte.

Alcuni giorni dopo, il pastore, passò per caso dalla grotta dove aveva trovato l'icona, ma rimase colpito quando vide che l'icona stette ancora là, in luogo da cui l'aveva ritirata.

Riprese l'icona ma essa ritornò di nuovo nella sua amata grotta. Piu tardi, si fecero costruire la chiesa dedicata all'assunzione della madonna proprio sul luogo dove fu apparsa l'icona al pastore. Da allora e fino la meta degli anni '80 (1980d.C.) il tempio si trasformò in luogo monastico, svolgendo un ruolo assai importante nell'educazione dei giovanni, durante gli anni bui dell'occupazione turca (1669d.C.-1897d.C.)

Dalla vista panoramica del golfo di Mirabello, il Monastero si affola di credenti, ogni anno per i 15 giorni che preccedono la festa di ferragosto (15 agosto).

Famoso in tutta la Grecia, per i miracoli che la Madonna fà ai credenti.

Sono molti quelli che scelgono la via a piedi, al fine di portare le loro dediche personali e la propria fede alla Madonna, e cosi la statale tra Aghios Nikolaos e Ierapetra, si affola per 15 giorni, di credenti giovanni e anziani che prendono la lunga strada verso il Monastero, comminciando a mezzanotte per evitare il caldo del sole estivo. Il tempo stimato del percorso a piedi, è attorno alle 6 ore da Aghios Nikolaos e circa 5 ore da Ierapetra.

Festeggia il 15 Agosto.