English Italiano Greek
 

Chiese & Monasteri

Abbazia di Arkadi

A 23km da Rethimno sulla cima di una collina da vista panoramica, labbazia di Arkadi non si sa esattamente quando fu costruita.
Si crede che il nome Arkadi lo abbia preso dal monaco fondatore chiamato Arkadios, oppure dallimperatore bizantino Arkadios anchesso, del V secolo d.C.
Durante il periodo delloccupazione turca dellisola (1669-1913d.C), il monastero di Arkadi ebbe avuto un ruolo fondamentale educativo e culturale per tutta larea circostante.
Levento che portò Arkadi nelle prime pagine della storia cretese, commuovendo la coscienza collettiva dellEuropa con leroismo e il sacrificio, si riferisce alla battaglia del 9 Novembre 1866 d.C.
Con a testa ilprete Gabriil Marinakis, 964 uomini donne e bambini si richiusero nel monastero per evitare il massacro dai 15000 turchi che circondarono labbazia.
Lesito finale fu lesplosione, dopo due giorni di resistenza eroica, del deposito della polvere da sparo da parte dei rifugiati, che scelsero di uccidersi anziché cadere nelle mani dei conquistatori.
864 cretesi furono uccisi nella battaglia contro i 1500 turchi morti. Levento ebbe come conseguenza linizio di una serie di altri eventi che alla fine portarono la liberazione dellisola di Creta dal dominio Ottomano.
Allinterno del monastero ci sono: lossario della battaglia del 1866 e il museo con opere darte ecclesiastica di vari periodi.