English Italiano Greek
 

Chiese & Monasteri

Monastero di Katholiko

Sotto la giurisdizione dell'abbazia di Gouverneto, si trova il Monastero, ormai disabitato, di Katholiko, che ebbe avuto una stretta relazione con la vita e l'azione di San Ioannis l'Eremita o Xenos (27/09/1027). Un santo cretese il quale ha vissuto nelle grotte di quella particolare regione.

Il monastero è stato fondato nel XI secolo d.C e fu abbandonato alcuni secoli più tardi, nel XVI secolo d.C. per via dei continui assalti da parte dei corsari.

Il Tempio centrale si situa vicino alla grotta dove è vissuto il Santo, e la maggior parte di esso penetra la roccia al posto di una curva naturale sulla massa rocciosa, mentre il ponte di pietra che si trovi davanti all'ingresso, unisce le due parti della gola di Aghia Triada. Il luogo era una volta abitato da uomini dedicati a qualcosa di supremo, più vivace della natura e più antico delle rocce trovatesi nella regione

Nonostante lo stato di assoluto abbandono, il luogo mantiene una fortissima personalità grazie all'atmosfera intensa che lo circonda, e riesce a sposare l'intervento umano con la natura selvatica, in una creazione di armonia suprema ed estetica.

Festeggia il 20 Settembre.